The Boy and the Beast

Mi sembra che questo film di animazione sia davvero ricco di spunti:

  • siamo importanti gli uni per gli altri e  nessuno si può salvare da solo
  • il vero combattimento non è contro l’altro ma con il buco nero nella nostra anima.
  • possibili ingredienti per evitare la vendetta: un amore ricevuto e la consapevolzza che noi per primi commettiamo errori, che il cuore dell’altro è come il nostro, con lo stesso desiderio di felicità… solo a volte si sbaglia di grosso la strada per tentedere a questa meta.
  • il dolore può diventare strumento efficace per renderci empatici
  • il cambiamento dell’altro non è frutto di una pretesa ma di un amore, di una sitma, di una fiducia

Suggerisco anche questa accorata recensione di “sentieri selvaggi”